Percorsi Riabilitativi

Rieducazione motoria

Qualsiasi intervento chirurgico deve essere considerato come un evento traumatico per il nostro corpo; per questo la rieducazione motoria rappresenta un elemento indispensabile per la completa riabilitazione del paziente.

Il percorso riabilitativo è diviso in tre fasi:

  • Mobilizzazione passiva, dove il fisioterapista cerca il recupero del movimento, essenziale per la ripresa funzionale del distretto articolare in analisi.
  • Stabilizzazione
  • Fase di riequilibrio muscolare, in cui l’obiettivo è la ripresa della forza muscolare.