terapie manuali

Metodo Bertelè-Mezièrés

Che cos’è il Metodo Bertelè-Mézières?

Il Metodo Bertelè-Mezières è un trattamento posturale globale che agisce principalmente sulla catena posteriore, ovvero quella che governa il nostro corpo, andando a ridarle lunghezza ed elasticità.

Lo scopo principale è quello di riequilibrare la muscolatura soprattutto con l’allungamento dei muscoli più contratti e in modo da equilibrare agonisti e antagonisti. In altre parole, significa normalizzare la forma (o struttura) del nostro corpo in modo da ripristinarne la funzione.

Mediante retrazione e raccorciamenti muscolari, questo tipo di trattamento è in grado di risolvere dismorfismi quali scoliosi, cifosi, iperlordosi, ginocchio varo, valgo, stati prolungati d’ansia dovuti ad una respirazione errata e molti altri squilibri posturali.

Il Metodo Bertelè-Mezières richiede grande precisione e conoscenza dei terapisti. I risultati migliori, infatti, si ottengono quando l’esecuzione pratica, che non è un semplice massaggio, ma un preciso lavoro di stretching, può essere eseguita da due o più persone, perché diventa molto più facile riequilibrare forze contrapposte ed evitare compensazioni.

Durante il trattamento, viene associato anche un lavoro mirato di inspirazione ed espirazione al fine di allungare il diaframma.

L’accorciamento che provoca il dolore, però, si manifesta spesso in maniera diversa, perciò, due persone, con lo stesso dolore, ma con deviazioni dalla “forma” normale differenti, avranno bisogno di due sedute diverse. In ogni seduta il terapista deve utilizzare un approccio personalizzato ed adattato, proponendo una serie organizzata di esercizi posturali in funzione della situazione che si presenta.

Il trattamento Bertelè-Mezièrés mira ad una forma migliore e quindi ad una funzione migliore.

In For Me puoi contare su persone esperte e in grado di darti un immediato sollievo dopo i 45 minuti di trattamento. Ricordati! Il tuo benessere. Prima di tutto.