Terapie Fisiche

Magnetoterapia

La Magnetoterapia consiste nell’applicazione di specifici campi magnetici sul corpo al fine di promuovere differenti effetti terapeutici. La terapia infatti è consigliata per il trattamento del dolore, dell’infiammazione e dell’edema, agendo sulle cellule del sistema immunitario e sul circolo, ma anche per l’osteoporosi e la rigenerazione dei tessuti molli.

Per questi motivi viene utilizzata in ortopedia, medicina sportiva, fisioterapia e in medicina specialistica. I campi magnetici infatti inducono numerosi effetti biologici anche nei tessuti profondi, perfetti per la cura di:

  • Patologie ossee e delle articolazioni (osteoporosi, fratture, artrosi, ecc.)
  • Traumatologia (contratture, strappi, stiramenti, contusioni)
  • Stati algici (cefalea muscolo-tensiva, nevralgie)
  • Lesioni cutanee (ustioni, ulcere, ferite)
  • Stati infiammatori (artriti, miositi, tendiniti, epicondiliti, lombosciatalgia, lombalgia, sindrome degli adduttori)

La Magnetoterapia quindi porta un effetto antalgico antiinfiammatorio e drenante, con un’azione riparatrice sui tessuti (anche profondi) tramite un trattamento non invasivo e indolore.